Accedi al sito
Serve aiuto?
image0

Fisioterapia

« Indietro

Taping neuromuscolare
Autore: admin
Data: 21-08-2012

Capita spesso di vedere sul corpo di alcuni atleti delle strisce di adesivo colorato.
Non una moda, né un vezzo da campioni, ma una tecnica fisioterapica diffusa che sembra

dare ottimi risultati nella medicina sportiva.
Si chiama  taping Neuromuscolare
una tecnica correttiva, meccanica e sensoriale, che                                               favorisce una migliore circolazione sanguigna nell’area da trattare.                                                                         

 



A differenza del bendaggio convenzionale, che ha come scopo la limitazione del movimento dei muscoli o delle articolazioni, la stimolazione Taping Neuromuscolarcon benda elastica adesiva, si basa infatti su una filosofia totalmente differente, che si propone di permettere totale libertà di movimento, facilitando il processo naturale di guarigione in tantissime patologie.

È l'ideale per migliorare il rendimento sportivo.

I muscoli sono trattati con un nastro elastico (le famose “strisce colorate”), non farmacologico, che non rilascia cioè sostanze chimiche, ma permette una più facile contrazione muscolare e un più ampio movimento articolare

Dal calcio al tennis, dal nuoto all’atletica, non c’è disciplina sportiva nella quale ormai non sia stato utilizzato.
E la prossima volta che vedremo in vasca un nuotatore con un intreccio di nastri colorati che fasciano i muscoli ben definiti delle sue spalle, sapremo che non si tratta di una moda, ma di una terapia che sembra dare ottimi risultati nella medicina dello sport.



Comunemente si pensa che i nostri muscoli siano responsabili solo dei movimenti del corpo in realtà controllano la circolazione del sistema venoso e linfatico oltre che della temperatura del corpo. Quindi la loro incapacità di funzionare in modo adeguato, causa vari tipi di sintomi.
Quando i muscoli si estendono o si contraggono oltre i loro limiti, come per esempio nel sollevare un peso eccessivo, si infiammano e questo comporta che lo spazio tra la pelle e il muscolo venga compresso limitando la circolazione del fluido linfatico.
La  compressione provoca una pressione sui ricettori del dolore sottostanti la pelle, che comunicano segnali di disagio al cervello e allora la persona prova dolore. Questo tipo di dolore è conosciuto come mialgia o più semplicemente come dolore muscolare.
Per questo è nata l'idea di curare i muscoli per attivare il processo naturale di guarigione del corpo attraverso l’applicazione di bende elastiche adesive estensibili di colore azzurro, fucsia, beige, giallo,nero.
A ogni colore corrisponde una tipologia di trattamento, per esempio, l’azzurro ha effetti lenitivi, il fucsia eccitanti, il beige neutri,  mentre il giallo e nero stimolano funzioni linfatiche, gastriche o in coppia esaltano i poteri intellettivi. Sono idrorepellenti e non rilasciano sostanze farmacologiche. Sono ideali per postumi da distorsioni, distrazioni, fratture in seguito a interventi, bendaggi, massaggi  e trattamenti.

Info Contatti

Fitness Club Le Fontane
Corso Sempione 39
21013 - Gallarate
Varese - Italia
C.F. / P.Iva: 01943770121
Tel: 0331/773502
Fax: 0331/773502
info@fitnessclublefontane.it

Random Keywords

Brazilian Ju Jitsu
Arti marziali
Fitness
Cross Fight
Functional Training
Tecarterapia
Nippon Kempo
Back School
Kick Box
MMA
Massaggi
Ginnastica posturale
Pugilato
Palestra

Social Share

Newsletter